Analisi del Fabbisogno Aziendale

In cosa consiste

Ci prendiamo assieme una mezza giornata con cellulari spenti e pensiamo alla vostra azienda partendo dalla vostra conoscenza ed esperienza andando a riscoprire quelli che sono i valori aziendali, capire se e come sono condivisi con il vostro staff, riscoprire alcuni potenziali valori aggiunti che spesso vengono dati per scontato e che non vengono comunicati adeguatamente.

E’ come voler rimettere finalmente in ordine quell’armadio dove mettiamo vari oggetti pensando… “ma si, poi quando ho tempo lo metto a posto, ed alla fine….” l’armadio si riempie e ci si dimentica del suo contenuto.

Per sistemarlo, bisogna aprire le ante, cominciare a tirare fuori tutto quello che è presente al suo interno, catalogarlo, buttare via ciò che non serve, lavare e spolverare quello che è ha valore, catalogare nuovamente il tutto e rimettere in ordine quello che si è scelto di tenere.

Spesso capita che si ritrova qualcosa di valore che si era dimenticati di avere, a questo punto lo si lucida e lo si mette in bella vista.

A chi è consigliata l’analisi del fabbisogno?

A tutti quegli imprenditori, liberi professionisti o Partite IVA che vogliono mettersi in discussione e capire se, dove e come possono potenziare la loro capacità comunicativa sia internamente all’azienda che esternamente.

Se non si è disposti a mettersi in gioco, si perde solamente tempo.

Cosa si ottiene?

Consapevolezza grazie alla quale si potrà scegliere quale strada percorrere per prima, un’indicazione di quali sono gli strumenti e le strategie più indicate per raggiungere quegli obiettivi individuati durante l’analisi.

Ogni progetto sviluppato successivamente, dovrà essere misurato ed eventualmente ricalibrato.

Testimonianza di Andrea Argnani

Ruolo: Amministratore delegato

Azienda: Caseificio SICLA (Faenza)

Analisi di Stefano Vallerini Galan

Per info, contattaci

Cliccando su invia, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa privacy

QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE'